VPN iPhone: Le migliori VPN per iPhone da provare nel 2022

Chi acquista un iPhone lo fa spesso per le alte prestazioni e per la sicurezza che caratterizza questo dispositivo e il suo sistema operativo. Ciò, tuttavia, non significa che sia esente da violazioni dei dati e simili.

The Washington Post ha riportato a Novembre 2019 che 5.400 tracker di app nascoste hanno consumato i dati degli iPhone sottoposti ad esperimento in una settimana soltanto. Il tutto mentre gli iPhone in questione non venivano utilizzati. A fine 2020, Max Schrems, attivista per i diritti dei consumatori, ha indetto una causa formale sulla privacy proprio nei confronti di Apple, relativa al fatto che gli ID personali fossero tracciati dagli inserzionisti in maniera troppo semplice, violando le norme base sulla privacy.

Tutto questo porta a riflettere, poiché sebbene stiamo parlando di un sistema operativo davvero valido, la privacy non è mai abbastanza. Avere una VPN per iPhone, al giorno d’oggi, non è solo utile, ma diventa indispensabile se si vuole stare tranquilli riguardo alla sicurezza dei propri dati ed evitare la loro diffusione senza consenso e nascondere il proprio indirizzo IP.

 

ExpressVPN

CyberGhost

PIA

IPVanish

Windscribe

Policy no-log

Numero di server

più di 3000 in 94 paesi

più di 6000 in 88 paesi

più di 25000 in 77 paesi

1600 server in 75 paesi

più di 300 in 50 paesi

Kill switch

Punteggio

4.9/5

4.8/5

4.5/5

4.3/5

4/5

Le migliori 5 VPN per iPhone tra cui scegliere

Dal momento che sapere cos’è una VPN su iPhone non è sufficiente per trovare la giusta VPN, è giusto conoscere quali sono le migliori per poter procedere alla configurazione VPN iPhone. Quelle che troverete più spesso giustamente menzionate sono ExpressVPN, CyberGhost VPN, PIA, IPVanish, e Windscribe. Le analizzeremo nel dettaglio per scoprire tutte le peculiarità che le rendono le migliori VPN su iPhone sul mercato nel 2022.

ExpressVPN

expressvpn it banner

ExpressVPN ha una reputazione di lunga data grazie alla sua velocità, affidabilità e alle sue funzionalità di sicurezza intuitive. Inoltre è tra le poche VPN su iPhone che nel tempo non hanno fatto che migliorare. L’app mobile iOS è facile da usare anche per i principianti, e fornisce tutti gli strumenti necessari per proteggere i propri dati dagli hacker, da controlli esterni e mentre ci si collega in Wi Fi. Il kill switch viene abilitato automaticamente, ed ExpressVPN opta inoltre per una forte crittografia OpenVPN. Con server in 94 paesi, ExpressVPN può sbloccare con successo servizi e siti da tutto il mondo.

Visita il sito web di ExpressVPN

CyberGhost

cyberghost it banner

L’app per configurare una VPN iPhone è semplicissima da usare e ha un prezzo davvero competitivo, così che CyberGhost appare a tutti gli effetti l’app VPN su iPhone perfetta per gli utenti iOS con qualsiasi budget. Mette inoltre a disposizione dei propri utenti una garanzia di rimborso a 45 giorni, un tempo molto più lungo della maggior parte delle Virtual Private Network. Ha server in oltre 90 paesi, e offre un’eccellente assistenza clienti in chat dal vivo. Ottima anche per i servizi di streaming come Netflix, CyberGhost consente agli abbonati di connettere fino a 7 dispositivi contemporaneamente.

Visita il sito web di CyberGhost

PIA

pia it banner

Private Internet Access VPN ha sede negli Stati Uniti, uno dei paesi più rinomati in quanto a sicurezza e performance. Questa VPN ha un’app iPhone veloce da scaricare, e permette di essere sfruttata su un massimo di 10 dispositivi contemporaneamente. Ciò significa che può essere usata su iPhone, iPad, MacBook, ma anche su altri dispositivi allo stesso tempo. Una VPN sul tuo iPhone ideale per famiglie o utenti con molti dispositivi. La configurazione di una VPN dall’app può essere impostata secondo le proprie personali esigenze. Tutte le impostazioni sono altamente sicure, il che significa che i dati personali saranno al sicuro sia a casa che sul Wi Fi pubblico.

Visita il sito web di PIA

IPVanish

ipvanish banner

IPVanish è un servizio per configurare una VPN su iPhone anch’esso con sede negli Stati Uniti. IPVanish si assicura di non conservare alcun dato grazie a una policy no-log ferrea, e fornisce anche una forte crittografia OpenVPN. La VPN iPhone di IPVanish è facile da usare e offre anche il supporto 3D touch. I server che mette a disposizione sono circa 1600 in 75 paesi, e mette a disposizione una garanzia di rimborso a 30 giorni per avere tutto il tempo per testare l’app che è scaricabile dall’app store.

Visita il sito web di IPVanish

Windscribe

windscribe it banner

Windscribe è un’app per configurare una VPN su iPhone che possiede funzionalità sia gratis che a pagamento. Tra quelle gratis c’è una crittografia che riguarda tutti i dati così da mantenere la massima privacy per ogni attività, oltre a una rigida policy no-log, e accesso a server in 10 paesi. La modalità a pagamento aggiunge larghezza di banda illimitata, connessioni illimitate, e accesso ai server di 50 paesi.

Leggi tutto: Come funzionano le VPN su Android e perché te ne serve una?

Come installare una VPN su un iPhone

Configurare una VPN su iPhone sul proprio dispositivo è un’operazione spesso più difficile a dirsi che a farsi. Molti si chiedono la configurazione VPN iPhone cos’è, e la verità è che è un procedimento di pochi minuti per avere poi a portata di mano uno strumento potentissimo.

Procederemo con un esempio passo per passo utilizzando ExpressVPN come riferimento.

Private Internet Access ha reso open source la sua app per configurare una VPN per iOS. Pertanto gli step da seguire sono:

  • recarsi sull’Apple Store e cercare l’applicazione di ExpressVPN;
  • procedere al download dell’applicazione sul proprio iPhone;
  • pagare un abbonamento e accedere utilizzando il proprio nome utente e password;
  • completare la configurazione della VPN iPhone nell’app stessa scegliendo diversi tipi di crittografia o connessione.

Come usare una VPN su un iPhone

Vediamo ora, invece, come utilizzare una VPN su iPhone sul proprio dispositivo, quindi dalla connessione VPN iPhone in poi prendendo come esempio CyberGhost VPN.

  • Avviare il client CyberGhost VPN toccando la sua icona. L’app si aprirà con la schermata principale, indicando che non si è ancora connessi alla rete VPN;
  • Per attivare la VPN su iPhone CyberGhost, toccare il pulsante “Accensione” (mentre la modalità di connessione è su “miglior posizione”);
  • In alternativa, è possibile scegliere un paese toccando l’area “miglior posizione” che apre un elenco di paesi tra i quali decidere;
  • Selezionare qualsiasi paese, tornare alla schermata principale, e avviare la connessione. Questa verrà stabilita immediatamente.
  • Per tornare rapidamente da un paese selezionato (o un singolo server) a “miglior posizione” come tipo di connessione predefinita, premere la “X” sul lato destro del paese o del singolo server.

Cosa rende ottima una VPN per iPhone?

Dopo questa premessa, la domanda che potrebbe sorgere è cos’è VPN su iPhone, e quali sono le sue caratteristiche, cosa effettivamente fa per i propri dispositivi mobili, e quindi VPN iPhone cosa serve.

Il primo parametro, come abbiamo menzionato, è relativo alla privacy. L’ideale è cercare una iPhone VPN da un provider affidabile con una solida esperienza nel rispetto della sicurezza online in grado di nascondere l’indirizzo IP del dispositivo e proteggere le transazioni con carte di credito.

Oltre alla privacy, uno dei motivi che spinge più gente a impostare e configurare una VPN sul tuo iPhone è la possibilità di poter accedere a servizi di streaming in tutto il mondo, anche quelli diversamente bloccati. In questo modo è possibile accedere quindi a Netflix, Hulu, Disney +, e molti altri servizi diversamente fruibili solo nel proprio Paese. Questo è possibile grazie al fatto che le VPN iPhone migliori posseggono molti server tra i quali poter scegliere quello a cui connettersi, ubicati in differenti paesi.

Alcune VPN su iPhone dispongono poi di funzionalità extra molto utili, come la funzione kill switch, che nel momento in cui (per qualsiasi motivo) la VPN (Virtual Private Network) si sconnette, sconnette automaticamente anche la connessione online sul dispositivo. Essa è estremamente importante quando ci si connette a un Wi Fi pubblico.

Vi sono poi funzioni di blocco malware e annunci, anche queste messe a disposizione solo dalle migliori VPN iPhone.

 

FAQs

Cos’è una VPN mobile?

Una VPN mobile è una VPN sfruttabile su un dispositivo mobile per una maggiore protezione durante la navigazione online, oppure per accedere a contenuti diversamente limitati. Vi sono VPN scaricabili direttamente come VPN app per iPhone, ma è anche possibile utilizzare una VPN su un numero più ampio di dispositivi.

 
Usare una VPN su un iPhone è sicuro?
Una VPN consuma la batteria dell’iPhone?
Apple ha una VPN integrata?
Qual è la migliore VPN per iPhone per Netflix?
La VPN del mio iPhone funzionerà anche con altri dei miei dispositivi?
Posso usare una VPN gratuita sul mio iPhone?