Cos’è e perchè dovresti nascondere indirizzo IP mentre navighi online

Nascondere il proprio indirizzo IP è oggi un sistema di sicurezza molto utile quando si naviga online, tuttavia se non lo si fa nel modo giusto l’esperienza può essere poco piacevole: il rischio è infatti quello di essere esposti a virus, o di rallentare eccessivamente la navigazione sul web e le altre attività online svolte al computer.

Prima di vedere come nascondere indirizzo IP, vediamo di chiarire di cosa si parla quando si dice “indirizzo IP”. IP è l’abbreviazione di Internet Protocol, e l’indirizzo IP rappresenta pertanto il codice identificativo di ogni dispositivo che può navigare in internet. Tale codice è formato da numeri, i quali vengono letti dal portale al quale si sceglie di collegarsi online. In altre parole, ogni volta che si accede a un sito internet, il proprio computer invia una richiesta al sito in questione mediante l’indirizzo IP.

Come conoscere il proprio indirizzo IP?

IP è l’abbreviazione di Internet Protocol (o protocollo TCP IP), e l’indirizzo IP rappresenta pertanto il codice identificativo di ogni dispositivo che può navigare in internet. Tale codice è formato da numeri, i quali vengono letti dal portale al quale si sceglie di collegarsi online. Esso è assegnato a ogni provider dall’Internet Assigned Numbers Authority. In altre parole, ogni volta che si accede a un sito internet, il proprio computer invia una richiesta al sito in questione mediante il proprio l’indirizzo IP.

Un indirizzo IP è una serie di numeri che identifica un determinato dispositivo o una particolare rete su Internet. L’attività su Internet è una serie di comunicazioni bidirezionali tra client – software, come un browser Web, che richiede dati – e server, che rispondono ai client con risposte. Ogni client possiede un indirizzo IP che dice ai server chi sta effettuando la richiesta.

Un indirizzo IP è simile a questa sequenza di numeri: 123.45.67.89

In particolare, questo è un indirizzo IPv4. Alcuni di voi potrebbero avere la connettività IPv6, anche se non è stata ancora adottata ovunque. Se il tuo provider Internet offre IPv6 sulla sua rete, puoi anche cercare il tuo indirizzo IPv6.

Sembrerà qualcosa di più simile a questo: 2001:0db8:85a3:0000:0000:8a2e:0370:7334

Per la maggior parte, questi due indirizzi hanno lo stesso scopo. Se vuoi nascondere il tuo indirizzo IPv4, probabilmente vorrai nascondere anche il tuo indirizzo IPv6, se ne hai uno.

Come conoscere il proprio indirizzo IP? Vi sono online alcuni siti web che permettono di venire a conoscenza dell’indirizzo IP del proprio computer, oppure si può trovare accedendo alle informazioni reperibili dal pannello di controllo del proprio dispositivo. Nascondere il tuo indirizzo IP computer risulta efficace e soprattutto necessario. Questo perché tramite l’indirizzo IP si può conoscere la posizione della persona interessata, e preservare il proprio anonimato è un vero e proprio diritto di ogni individuo. Non vorrai, infatti, che degli sconosciuti possano controllare la tua attività online.

Perché dovrei nascondere il mio indirizzo IP?

Il tuo indirizzo IP ti identifica online e, nel mondo odierno basato sui dati, la tua attività online è molto preziosa. È importante nascondere il tuo indirizzo IP in modo da poter riprendere il controllo sulla tua privacy mentre navighi online. Tra le altre informazioni sensibili, il tuo IP può rivelare le tue abitudini di acquisto, nonché la tua posizione fisica.

Al di là di episodi spiacevoli di vera e propria frode, alcuni siti possono cambiare le proprie impostazioni sulla base dei dati di chi li visita. Questo vuol dire che, per esempio, i prezzi di alcuni servizi (per esempio i voli aerei) potrebbero essere modificati a seconda della posizione rilevata, oppure rialzati una volta che si tenta di accedere una seconda volta o più allo stesso sito tramite lo stesso indirizzo IP. Dall’altro lato, invece, altri siti possono limitare l’accesso se l’indirizzo IP è associato a una posizione soggetta a restrizioni.

Un indirizzo IP è però anche indispensabile per accedere alle informazioni presenti sul web. Per riuscire quindi a navigare in maniera serena, ci sono diversi metodi utilizzati e ricercati riguardo al come nascondere il tuo indirizzo IP. Mostrare un indirizzo IP è necessario, ma il trucco sta nel mostrarne uno differente, ottenibile grazie, appunto, ad alcuni metodi. Vediamo quindi di approfondirli qui di seguito.

Che cos’è il mascheramento IP?

Il mascheramento IP è la tecnica per nascondere il tuo indirizzo IP adottandone uno falso. Ecco come funziona nascondere il tuo indirizzo IP: sono due modi per fare riferimento alla stessa cosa. Se sei interessato a imparare come mascherare il tuo indirizzo IP, puoi applicare le stesse tecniche descritte in questo articolo. Dopotutto, l’unico modo per nascondere il tuo indirizzo IP e continuare a utilizzare Internet è mascherarlo dietro un altro.

Il tuo traffico avrà sempre bisogno di un indirizzo IP online, poiché è così che i siti Web e i servizi sanno chi sta effettuando le richieste e dove inviare le risposte. I client utilizzano gli indirizzi IP per raggiungere i server e i server utilizzano gli indirizzi IP per inviare i dati richiesti al client corretto.

Tale sistema di richiesta e risposta fa parte del modello TCP/IP, che regola il modo in cui i dispositivi su Internet comunicano tra loro. Gli indirizzi IP sono classificati in vari modi: IPv4 rispetto a IPv6, pubblici e locali e statici rispetto a indirizzi IP dinamici. Maggiori informazioni sugli indirizzi IP qui.

 Articoli correlati per gli utenti fuori dall’Italia:  

EN: https://en.vpnwelt.com/hide-ip-address/

DE: https://vpnwelt.com/ip-adresse-verbergen/

FR: https://fr.vpnwelt.com/cacher-son-adresse-ip/

7 modi per nascondere l’indirizzo IP e la propria identità online

All’interno di questa guida troverai le migliori 7 modalità ad oggi conosciute e utilizzate per nascondere il tuo indirizzo IP online. Ogni giorno vengono effettuate numerose ricerche relative a questo argomento. Se avete già provato a ricercare, molto probabilmente avrete trovato altri siti come nascondere indirizzo IP Aranzulla. Un confronto aggiornato in più è sempre buona cosa, e sarà a vostra discrezione testare i diversi metodi o scegliere direttamente quello che vi sembra più consono rispetto alle vostre esigenze.

Sfruttare una VPN

Una VPN (Virtual Private Network) è la soluzione più affidabile e rapida per chi vuole proteggere l’anonimato online e riuscire a navigare in tranquillità sulla maggior parte dei siti senza mostrare la propria attività online. Per chi è alla ricerca di come nascondere un indirizzo IP del computer, ci sono diverse VPN sul mercato pronte a dare una mano al riguardo, come ad esempio Private Internet Access. Tutto quello che bisogna fare è scaricare l’app del servizio VPN desiderato sottoscrivendo un abbonamento, e a quel punto si potrà nascondere il tuo indirizzo IP in modo sicuro e veloce, lasciando che la VPN Virtual Private Network ne assegni uno in maniera automatica o scegliendo la posizione manualmente.

In questo modo nessuno potrà conoscere il tuo vero indirizzo IP.

 Articolo correlati:  

Statistiche VPN 2022: tutto quello che c’è da sapere

In che modo una VPN nasconde il tuo indirizzo IP?

Quando utilizzi una VPN su Windows o altre piattaforme, il proprio indirizzo IP è nascosto perché il traffico effettua una deviazione attraverso il server VPN. Quando il traffico – siti visitati, app online utilizzate, caricamenti, download, ecc. – raggiunge la sua destinazione, lo fa con un indirizzo IP “virtuale” assegnato dalla VPN.

C’è solo una parte che sarà in grado di vedere l’indirizzo IP effettivo: il proprio provider VPN. Ecco perché è bene scegliere un provider VPN affidabile che non manterrà registri sull’attività effettuata dai suoi utenti.

Ecco come nascondere il tuo indirizzo IP utilizzando una rete privata virtuale:

  1. Prima di tutto, controlla il tuo attuale indirizzo IP tramite uno dei siti web che forniscono questo servizio.
  2. Iscriviti ad un servizio di VPN.
  3. Scarica l’app VPN sul tuo dispositivo. Gli utenti Windows e Mac di solito ottengono la loro app direttamente dal sito web del provider. Gli utenti iOS e Android possono scaricare la loro app rispettivamente da App Store e Google Play.
  4. Installa l’app VPN e falla partire.
  5. Accedi utilizzando le credenziali dell’account che hai creato nel passaggio due.
  6. Seleziona un server o una posizione del server. Il tuo nuovo indirizzo IP sarà quello di questo server
  7. Fai clic sul pulsante Connetti o tocca due volte il server per avviare una connessione.
  8. Una volta stabilita la connessione, avrai un nuovo indirizzo IP. Per conferma, puoi provare a fare una nuova verifica, come al punto uno.

In particolare ci sono 5 VPN da prendere in maggiore considerazione quando si desidera avere a disposizione il miglior programma per nascondere il tuo indirizzo IP:

№1: CyberGhost

cyberghost it

CyberGhost permette di nascondere facilmente il proprio indirizzo IP, dando la garanzia di un servizio davvero professionale e ineccepibile quando si tratta di camuffare la propria posizione online per poter navigare sui siti che più si desiderano visitare e in totale anonimato. Indubbiamente è leader di settore, con una copertura disponibile in più di 90 paesi e un totale di più di 6700 server.

Visita il sito web di CyberGhost

№2: ExpressVPN

expressvpn it

ExpressVPN è un altro ottimo strumento per chi cerca come nascondere gli indirizzi IP. Anche in questo caso privacy, velocità di connessione e navigazione, oltre che possibilità di accesso ai siti con limitazioni, saranno garantite. La garanzia di rimborso a 30 giorni, inoltre, permette di poter valutare il servizio VPN in totale tranquillità e senza fretta.

Visita il sito web di ExpressVPN

№3: NordVPN

nordvpn it

Un’altra VPN davvero performante e famosa è proprio NordVPN. Non solo consente di nascondere il tuo indirizzo IP, ma è super veloce, prevede una politica no-log ferrea, e permette di guardare streaming ininterrottamente, tra cui anche Netflix e BBC iPlayer. Si può scaricare su qualsiasi dispositivo scegliendo il piano di abbonamento giusto per le proprie esigenze.

Visita il sito web di NordVPN

№4: SurfShark

surfshark it

Subito dopo le tre VPN citate sul podio troviamo SurfShark. Molto apprezzata per la presenza di server italiani stabili e performanti in termini di velocità e privacy, permette di accedere con facilità a contenuti sia locali che globali. Una VPN del tutto legale e anch’essa altamente consigliata dal nostro team.

Visita il sito web di SurkShark

№5: VeePN

veepn vpn it

VeePN: parliamo infine di VeePN, una VPN che non delude nonostante la sua uscita recente sul mercato. Permette fino a 10 connessioni in contemporanea e dispone di crittografia a 256-Bit. Inoltre, traffico e larghezza di banda risultano illimitati. Sicuramente molto affidabile e funzionante, quindi consigliata anch’essa per nascondere gli indirizzi IP.

Scegliere la propria VPN è facile se si ha a disposizione un’ampia scelta di opzioni valide, e in molti casi sono la scelta migliore. Per guardare contenuti in streaming, utilizzare Torrent, e proteggere in generale i propri dati online, al momento risultano davvero imbattibili, anche migliori dei server proxy.

Visita il sito web di VeePN

Usare la rete Tor

La rete Tor può essere utile per chi cerca un’altra modalità per  nascondere indirizzo IP gratis. Tale rete, infatti, consente l’accesso in modo completamente gratuito e il suo meccanismo è il seguente: sfrutta diversi nodi tutti connessi alla rete, arrivando a un IP celato alle piattaforme visitate dall’utente. Non è particolarmente utilizzato in Italia come metodo, ma è principalmente sfruttato in quei paesi dove vige la dittatura che vieta l’accesso a internet o a buona parte di ciò che si può reperire online (come caselle e mail).

Il fatto che sia gratis permette sì di nascondere il proprio indirizzo IP gratis, ma dall’altro lato è un metodo meno sicuro rispetto a una VPN. In aggiunta, è decisamente più lento ed è difficile da utilizzare con un dispositivo mobile.

​​Il Tor Browser (molto simile ad altri browser come Chrome, Firefox o Safari) è un programma software gratuito che è possibile scaricare sul proprio computer in grado di nascondere l’indirizzo IP del dispositivo ogni volta che si naviga online in modo anonimo. Questo processo gratuito è implementato con una crittografia per impieghi gravosi, il che significa che i tuoi dati sono stratificati con sicurezza e protezione della privacy.

Server Proxy per nascondere il tuo indirizzo IP

Che dire, invece di Proxy? Chi lo utilizza rimane soddisfatto in merito alla velocità, ma non si può dire lo stesso della capacità di oltrepassare le restrizioni. In questo caso risulta spesso inefficace. Lo stesso discorso si può dire per torrent e streaming, dove il server Proxy non eccelle come una VPN. Per nascondere il proprio indirizzo IP pubblico svolge bene il suo lavoro, ma non è in grado di criptare i dati e pertanto possono essere rilevati quando si tratta di accedere a siti come Netflix.

Un server proxy (a volte chiamato “proxy aperto” o semplicemente “proxy”) può essere utilizzato per reindirizzare il browser (Chrome, Firefox, Safari, Internet Explorer o Edge) utilizzando particolari filtri di contenuti aziendali o scolastici.

In che modo un proxy nasconde il tuo indirizzo IP?

Alcuni server proxy possono mascherare l’indirizzo IP con uno falso. Al pari di una VPN, l’utente apparirà come se risiedesse nello stesso paese del server proxy. Se si utilizza un proxy per nascondere l’IP, è bene tenere presente che non tutti i proxy offrono la stessa protezione:

  • I proxy trasparenti non nascondono né l’indirizzo IP né la modalità di utilizzo del proxy stesso.
  • I proxy anonimi nascondono il proprio indirizzo IP ma non l’attività.
  • I proxy ad alto anonimato (o d’élite) nascondono sia l’indirizzo IP che l’uso di un proxy.

Alcuni siti o piattaforme di contenuti potrebbero bloccare il traffico proveniente da proxy noti, quindi prestate attenzione se state tentando di utilizzare un proxy per accedere ai media.

Sfruttare un WiFi pubblico

Tra i vari metodi per nascondere il tuo indirizzo IP, quello di sfruttare un Wi Fi pubblico è uno dei più sconsigliati. Il motivo è semplice: questo rende esposti i propri dati più di qualsiasi altro metodo, rendendo i propri dispositivi aperti agli attacchi di hacker, attacchi a server DNS o altri malintenzionati online. Può quindi essere una soluzione di emergenza quando si necessita di una copertura senza avere alternative, diversamente non ci sentiamo di consigliare questo metodo.

Sfruttare la rete mobile

Il discorso per quanto riguarda la rete mobile è pressoché il medesimo del Wi Fi pubblico. Tale metodica non è infatti affidabile per la protezione dei dati, e inoltre è un metodo che può rivelarsi dispendioso in termini economici. Una soluzione da tenere presente solamente in casi di emergenza, ma di certo non consigliata sul lungo periodo o quando parliamo di necessità di nascondere indirizzo IP con una certa frequenza.

Scollegare il modem

Scollegando il modem per un certo periodo di tempo è possibile resettare il proprio indirizzo IP. Non è un metodo particolarmente affidabile per il fatto che non sempre ciò avviene, e in ogni caso non può dare le stesse garanzie di una VPN. Nel caso in cui non abbiate grosse pretese potete provare, ma se volete un metodo sicuro per ogni accesso, allora questa non è la modalità giusta per voi.

Firewall NAT per nascondere indirizzo IP

L’ultima metodica che oggi prendiamo in considerazione è l’utilizzo di un firewall NAT. Perfetto per chi non desidera ricevere comunicazioni non richieste da parte di siti internet, ma al di là di questo non è utile per nascondere l’indirizzo IP del proprio dispositivo, ovvero quello che serve per la protezione della propria privacy.

 Articoli correlati:  

Tutto quello che dovete sapere su Il Corsaro Nero

Cosa sono Dark Web e Deep Web e come entrarci?

FAQs

Il mio indirizzo IP può rivelare la mia identità?

L’indirizzo IP non rivela l’identità dell’utente di per sé, tuttavia ne rivela la posizione e può esporre i suoi dati su alcuni siti. Tali dati possono quindi permette di risalire all’identità della persona.

Nascondere il proprio indirizzo IP è illegale?
Un indirizzo IP è permanente?
Si può nascondere un indirizzo IP al proprio ISP?
Si può nascondere il proprio indirizzo IP gratis?
Come posso nascondere l’indirizzo IP sui miei dispositivi Mac, iPhone, Android e Windows?

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.