Kodi VPN: soluzioni affidabili che funzionano nel 2022

La migliore VPN per Kodi fornirà privacy e sicurezza senza influire sulla velocità di streaming. Trovare una buona rete privata virtuale può essere difficile perché ci sono molti provider oggi in circolazione. Ho provato io stesso molti fornitori di VPN diversi e quelli che ti consiglio all’interno di questo articolo sono quelli che funzionano davvero. Hai la mia parola!

Tutte le VPN non sono uguali: alcune offrono una solida sicurezza e privacy; altre hanno molti server tra cui scegliere. Al contrario, alcune non funzionano altrettanto bene per lo streaming di Kodi in HD o possono rivelare il tuo vero indirizzo IP su Internet, esponendoti agli hacker che potrebbero rubare i tuoi dati!

Vediamo, quindi, insieme qual è la miglior VPN per Kodi sia a pagamento che gratuita.

Cos’è esattamente Kodi?

Kodi è un software popolare e ben recensito che funge da moderna soluzione di intrattenimento domestico per i binge-watcher.

Lo strumento ti consente di creare un server di intrattenimento centrale per la tua casa e di accedere ad altri file da qualsiasi punto del Web.

Kodi è disponibile per quasi tutte le piattaforme e  dispositivi, rendendo l’intera libreria multimediale accessibile sempre e ovunque.

Perché usare una VPN su Kodi?

Durante l’utilizzo di Kodi, dovresti prendere in considerazione l’uso di una VPN. Questo perché una VPN reindirizza la tua connessione a un server diverso anziché puntare direttamente al sito di destinazione. Pertanto, la tua attività web diventerà invisibile agli altri.

Ciò significa che quando utilizzi Kodi con una VPN, il tuo ISP o terze parti non saranno in grado di monitorarti. Questo è utile durante lo streaming di contenuti da più fonti, comprese quelle piratate.

Inoltre, molte sorgenti o servizi di streaming non sono disponibili per la fruizione da alcune regioni. In questo caso, una VPN ti consentirà di modificare il tuo indirizzo IP in modo da geolocalizzarti in ​​un’area autorizzata a visualizzare il contenuto.

In aggiunta, l’accesso a contenuti da diverse fonti può essere pericoloso. Questo perché gli hacker potrebbero intercettare i tuoi dati o i componenti aggiuntivi che utilizzi potrebbero essere dannosi. Pertanto, per evitare di essere colpito da queste vulnerabilità, dovresti considerare di rivolgerti alle VPN per lo streaming sicuro su Kodi.

Come selezionare la migliore Kodi VPN?

Di seguito sono riportati alcuni fattori che gli utenti di Kodi dovrebbero considerare quando scelgono la loro VPN preferita:

  • Compatibilità del dispositivo: assicurati che la tua VPN sia compatibile con i dispositivi che utilizzi.
  • Velocità: una VPN veloce renderà la tua esperienza di streaming più fluente, priva di caricamenti buffer e interruzioni. Una connessione lenta può essere frustrante per guardare video su Internet.
  • Privacy: con una VPN, puoi guardare i tuoi programmi preferiti senza preoccuparti di chi ti possa spiare. Ciò può essere raggiunto grazie all’anonimato e alla privacy garantiti da una VPN con connessione crittografata e politica di no-log.
  • Possibilità di sbloccare i video con blocco regionale: siti come Netflix, BBC iPlayer e Hulu limitano la visualizzazione in base a dove ti trovi nel mondo, ma con le reti private virtuali (VPN), chiunque può fingere di trovarsi ovunque, da Pechino a Boston.
  • Assistenza clienti: il servizio clienti è fondamentale per ogni azienda, non importa quanto grande o piccola sia. Non tutti, però, forniscono supporto tramite chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7! Questo può essere frustrante per il cliente e può portare a un’esperienza insoddisfacente in caso di bisogno.
  • Facilità d’uso: pensala in questo modo, se acquisti una VPN, ma non riesci a capire come usarla, allora qual è il punto? Con così tanti servizi eccellenti offerti in questi giorni, non c’è motivo per non trovare quello più adatto alle tue esigenze.

Le 3 migliori VPN Kodi premium che valgono la pena

Ho selezionato queste migliori Kodi addon VPN perché sono compatibili con vari dispositivi, hanno velocità elevate e affidabili, oltre ad offrire protezione da hacker e agenzie di sorveglianza governative.

Sono anche facili da installare su qualsiasi dispositivo, così potrai guardare i tuoi programmi preferiti in qualunque momento!

ExpressVPN

expressvpn it homepage

ExpressVPN è un fantastico servizio VPN su cui puoi fare affidamento per l’utilizzo di Kodi. Gli utenti Linux troveranno anche un’interfaccia a riga di comando, con la possibilità di scaricarla direttamente dal loro sito web.

Per i possessori di dispositivi Android che cercano flessibilità hanno a disposizione l’applicazione attraverso l’app store di Amazon o tramite sideload a causa della mancanza di accessibilità di Google Play.

Con la sua crittografia AES a 256 bit e la perfetta segretezza in avanti, le app di ExpressVPN sono disponibili per MacOS, iOS, Windows, Android, Linux e alcuni router Wi-Fi, il tutto per garantire la tua sicurezza durante lo streaming di contenuti multimediali tramite i dispositivi Kodi.

CyberGhost

cyberghost it

CyberGhost ha creato nuovi server per sbloccare i canali di streaming per gli utenti che utilizzano Kodi. Ciò consente loro di accedere a BBC iPlayer e ad altre fonti di contenuti ufficiali sul proprio dispositivo senza problemi.

CyberGhost rende il tutto abbastanza semplice fornendo istruzioni di configurazione manuali online in modo che chiunque possa configurare connessioni VPN in base al servizio attraverso il quale desidera eseguire lo streaming. Ciò include l’aggiunta di porte aggiuntive secondo necessità, come TCP/UDP 1194 per Netflix USA, a cui non è possibile accedere con mezzi normali a causa delle restrizioni geografiche imposte dai governi di tutto il mondo.

CyberGhost è accessibile su Android, iOS, Windows, MacOS e Linux.

PIA (Private Internet Access)

pia it

PIA (Private Internet Access) per dispositivi Kodi basati su Android e Linux è l’opzione migliore: le app sono leggere, convenienti e funzionano su OpenELEC, una popolare distribuzione a basso consumo di Linux utilizzata in Raspberry Pi in tutto il mondo!

Private Internet Access offre anche file APK che puoi scaricare dal loro sito Web se il tuo dispositivo non ha accesso a Google Play Store.

Private Internet Access si è guadagnata la reputazione di essere una VPN affidabile. Offrono sicurezza e prestazioni sufficienti per soddisfare le esigenze della maggior parte degli utenti con la loro gamma di server in molte località del mondo.

PIA prevede una crittografia a 256 o 128 bit a seconda delle tue preferenze (dispositivi Kodi di fascia alta).

In particolare, mantengono privati tutti i registri da quando sono stati fondati, il che è abbastanza rassicurante considerando quanto spesso i problemi di privacy siano diffusi in questi giorni.

PIA fornisce anche app Windows/MacOS/iOS/Android che possono essere scaricate dal loro sito Web, così puoi accedervi indipendentemente dal dispositivo che utilizzi.

Le 3 migliori VPN gratis per Kodi da considerare

Di norma, dovresti rivolgerti solo a provider affidabili se decidi di utilizzare VPN gratuite. Questo perché qualsiasi servizio gratuito che non segue pratiche etiche può arrivare al punto di bombardarti con annunci iniettati di malware (noti come malvertising) o persino vendere i tuoi dati registrati.

Non devi avere paura, però: di seguito ho elencato le tre migliori VPN gratuite che puoi utilizzare per lo streaming senza preoccuparti della sicurezza o degli standard etici.

Windscribe

Windscribe VPN logo

Windscribe VPN è uno dei provider gratuiti più famosi e affidabili che offre una buona esperienza di streaming, come una VPN premium. Puoi eseguire lo streaming in HD senza preoccuparti di problemi di latenza. Inoltre, la sua connessione è abbastanza veloce per godersi film o spettacoli ininterrotti.

Non c’è differenza tra Windscribe e alcune altre VPN a pagamento in termini di sicurezza. Come altre migliori VPN, maschera il tuo indirizzo IP per fornirti l’anonimato durante la navigazione. Fornisce, inoltre, protezione dalle perdite DNS e un firewall di rete. Questi sono strumenti vitali durante l’utilizzo di Kodi.

Windscribe offre anche un blocco gratuito, un tracker anti-web e un blocco degli annunci, qualcosa che non è comune nemmeno con la maggior parte delle VPN a pagamento.

Tuttavia, tieni presente che limita il consumo mensile di dati a soli 10 GB. Quindi assicurati di guardare i tuoi video in definizione standard per non esaurire immediatamente i dati. A causa di questa limitazione di dati mensili, Windscribe non è adatto per scaricare torrent.

Hide.me

hide.me vpn logo

Hide.me è un nome veterano nel settore della sicurezza informatica. Si tratta di una delle migliori scelte predefinite come VPN gratuita da molti anni ormai.

Ha sede in Malesia, uno dei paesi più rispettosi della privacy. Quindi puoi aspettarti che nessuna agenzia governativa intercetterà i suoi dati.

Tuttavia, Hide.me consente solo un limite di dati mensili fino a 10 GB per un account gratuito. Se sei solo un navigatore occasionale di Internet, allora è più che sufficiente per te. Tuttavia, se vuoi guardare uno spettacolo, la risposta è no: alcuni episodi possono consumare rapidamente il limite di 10 GB.

I server gratuiti Hide.me sono abbastanza veloci per guardare video HD. Supporta la maggior parte delle piattaforme, oltre ad essere disponibile come estensione del browser per Chrome e Firefox.

Grazie alla sua crittografia di livello militare e alla politica di non registrazione, è abbastanza sicuro da poter essere utilizzato con Kodi. Inoltre, offre assistenza clienti tramite e-mail, wiki e discussioni della community.

Un’altra caratteristica degna di nota che offre è lo split tunneling: ti consente di guardare un video dalla tua piattaforma preferita senza perdere l’accesso ai contenuti locali.

Tuttavia, consente solo la connessione di un dispositivo per un account. Quindi, se usi Kodi su più dispositivi, le tue possibilità saranno limitate.

Il principale lato negativo, in aggiunta, è che non riesce a sbloccare piattaforme di streaming come Hulu o Netflix all’estero.

ZenMate

zenmate logo

ZenMate è un’altra ottima VPN per Kodi gratis. Offre dati illimitati e funzionalità di sicurezza premium. Tuttavia, la velocità è limitata a 2 Mbps, il che è sufficiente solo per la visione di video in streaming con definizione standard.

Prevede una crittografia di livello militare e adotta una rigida politica di no-log.

Se si utilizza l’applicazione Windows, è anche presente un kill switch e la protezione da perdite DNS.

Vi è, inoltre, una versione premium che consente di sbloccare velocità illimitate e la possibilità di collegare fino a 5 dispositivi in contemporanea.

Ecco una tabella riepilogativa delle principali differenze tra una VPN gratuita e una a pagamento:

 

VPN Kodi Gratis

VPN a pagamento

Costo

Gratis

A partire da qualche euro al mese

Numero dei server VPN

Generalmente fino a 5-7

Generalmente più di 40

Pubblicità

No

Velocità di connessione

Bassa

Alta

Volume di traffico mensile

Limitato

Illimitato

Supporto tecnico

Nessun supporto o molto limitato

Supporto veloce, 24/7

Garanzie di sicurezza

No

Server personale

Mai

Alcuni provider lo prevedono

Policy no-log

Nessuna garanzia

Come configurare una VPN per Kodi: una guida facile da seguire

Utilizzare una Kodi VPN addon è un procedimento molto semplice e prevede pochi passaggi.

Ecco i passi per configurare una VPN per Kodi:

  1. Scegli un provider VPN che preveda un’applicazione per il dispositivo che vuoi utilizzare e iscriviti;
  2. Scarica l’applicazione del provider sul dispositivo su cui utilizzi Kodi;
  3. Apri l’app e accedi con le tue credenziali;
  4. Seleziona un server a cui ti vuoi collegare e clicca su Connetti;
  5. Una volta connesso, riavvia Kodi normalmente e goditi tutti i suoi contenuti senza preoccuparti di chi potrebbe sapere cosa stai guardando.

Come risolvere i problemi VPN comuni con Kodi passo dopo passo

La tua VPN Kodi addon ha dei problemi? La maggior parte delle volte per fortuna queste problematiche possono essere risolte effettuando delle semplici operazioni. Eccone alcune.

1. Fai un check della tua connessione

Il primo elemento da controllare è se la rete VPN stia effettivamente funzionando:

  • Prova a riavviare il modem via cavo, il router, il WiFi: questo dovrebbe risolvere i tuoi problemi di connessione e la tua VPN dovrebbe funzionare correttamente.
  • Inoltre, controlla se vi è connessione Internet mentre la tua VPN è disabilitata. Se sì, continua a leggere per ulteriori correzioni.
  • Riavvia il tuo PC: a volte la soluzione più efficace consiste nel riavvio o nello spegnimento e successivo avvio del dispositivo.

2. Controlla la data e l’ora del tuo dispositivo

A volte le VPN non funzionano se la data e l’ora impostate sul tuo dispositivo non sono corrette.

  • Controlla le impostazioni di data e ora, disabilita l’aggiornamento automatico tramite Internet e impostale manualmente.
  • In alternativa, controlla se la tua regione è stata memorizzata correttamente.

3. Prova un server o un protocollo VPN diverso

A volte i server si sovraccaricano o si verificano altri problemi.

  • Per assicurarti che non sia l’intera VPN a non funzionare, prova a connetterti a vari server VPN in diverse regioni.
  • Inoltre, prova a cambiare protocollo, in OpenVPN da TCP a UDP o viceversa.
  • Allo stesso modo, prova a passare da OpenVPN a IKEv2, PPTP o IPSec. Tramite questa operazione, se alcuni protocolli funzionano, puoi individuare il problema esatto e cercare una soluzione specifica nelle domande frequenti sulla VPN o contattare il supporto VPN con una descrizione dettagliata del problema.

4. Disabilita il tuo firewall

lcune VPN vengono bloccate da firewall e suite antivirus. Controlla le impostazioni del firewall per vedere se alla tua VPN è concesso l’accesso a Internet. In alternativa, disabilita temporaneamente il firewall per vedere se ciò risolve il problema di connessione VPN.

  • Se non riesci a trovare un modo per inserire nella whitelist la tua VPN nelle impostazioni del software antivirus, puoi risolvere il conflitto disinstallando il programma antivirus, reinstallando la VPN e quindi installando nuovamente l’AV.
  • Se utilizzi il firewall di Windows, puoi accedere facilmente alle sue impostazioni e concedere l’accesso alla tua VPN:
    • Start → digita Consenti un programma tramite il firewall di WindowsInvioModifica impostazioniConsenti un altro programma → individua la tua VPN, selezionala e fai clic su OK.
    • Verifica se la tua VPN funziona ora.

5. Cambia DNS manualmente

Alcuni client VPN modificano le impostazioni DNS quando li installi per la prima volta, mentre altri potrebbero richiedere una sua modifica manuale.

La modifica delle impostazioni DNS sui valori forniti dalla tua società VPN migliora le velocità di Kodi e ti aiuta a bypassare i blocchi geografici (oltre che ad evitare eventuali errori DNS).

Di seguito i passaggi per accedere e modificare manualmente gli indirizzi IP dei server DNS in Windows (devi ottenere i valori personalizzati da inserire dal tuo provider VPN):

  • Clicca con il pulsante destro del mouse su StartEsegui → digita ncpa.cplOK.
  • Nella schermata Connessioni di rete → individua la connessione al momento attiva → clicca con il pulsante destro del mouse e seleziona Proprietà → cambia gli indirizzi del server DNS del tuo ISP con quelli del tuo DNS VPN → Salva.

Il tuo provider VPN dovrebbe avere guide dettagliate sulla modifica delle impostazioni DNS per ciascun sistema operativo.

6. Svuota DNS e cache del browser

Un’altra soluzione che potrebbe risolvere le problematiche principali nell’utilizzo di Kodi è svuotare il DNS e la cache del browser Web perché Kodi potrebbe utilizzare i valori impostati dal tuo ISP durante le sessioni precedenti. In tal caso, quelle voci DNS fornite dall’ISP potrebbero entrare in conflitto con la tua VPN, ma poiché Kodi si basa su di esse, è necessario svuotarle.

  • Ctrl + Maiusc + Canc è una scorciatoia per svuotare la cache sulla maggior parte dei browser supportati da Windows, inclusi Chrome, Firefox, Opera, Edge, ecc. Puoi anche farlo dalle impostazioni (o opzioni) del tuo browser navigando nelle sue impostazioni sulla privacy e cronologia e cancellare la cronologia recente. Il modo più sicuro per procedere è cancellare tutto e assicurarsi che la casella Cache sia selezionata.
  • Per quanto riguarda lo svuotamento del DNS, ci sono componenti aggiuntivi specifici del browser che ti consentono di svuotare il tuo DNS con un clic di un pulsante. In alternativa:
    • StartTutte le appAccessori
    • Fare clic con il tasto destro del mouse su StartPrompt dei comandi (amministratore) → digitare ipconfig /flushdnsInvio.
  • Ora dovresti ricevere una conferma con la conferma che la configurazione IP di Windows è stata scaricata correttamente.

7. Esegui una reinstallazione pulita della tua VPN

Puoi disinstallare la tua VPN usando la sua opzione di disinstallazione integrata, oppure puoi usare un’app come Revo Uninstaller.

  • Revo non solo disinstalla il tuo client VPN, ma scansiona anche il tuo computer alla ricerca di eventuali file rimanenti e li elimina dopo che il programma è stato disinstallato. In questo modo elimini tutte le impostazioni errate che altrimenti sarebbero rimaste sul tuo dispositivo. Ora puoi eseguire una reinstallazione pulita della tua VPN.

8. Se nessuna delle procedure sopra funziona?

  • Suggerirei di installare la tua VPN su un dispositivo diverso e di verificare se lì funziona. Questo metodo potrebbe aiutarti a dedurre quali impostazioni potrebbero bloccare la tua VPN sul tuo dispositivo Kodi.
  • Altrimenti, contatta il tuo supporto VPN. Questa potrebbe non essere un’opzione se utilizzi una VPN gratuita, nel qual caso potresti pubblicare una domanda su un forum VPN (se ce n’è uno). In alternativa, prova un provider VPN diverso. Se sei un abbonato a pagamento, hai diritto al supporto tecnico. Alcuni provider offrono anche assistenza remota tramite TeamViewer.

Conclusioni

Kodi è innegabilmente un modo incredibile (e gratuito) per trasmettere in streaming tutto ciò che desideri in alta qualità. Non dovresti, però, mai dimenticare che potrebbe comportare anche alcuni gravi rischi per la sicurezza.

Molti componenti aggiuntivi di Kodi sviluppati da terze parti possono contenere materiale illegale e pericoloso. Quando disponi di una connessione VPN, sarai in grado di mantenere tutti i tuoi dati anonimi e privati durante lo streaming. Una VPN ti aiuterà anche a sbloccare i componenti aggiuntivi di Kodi e i servizi stranieri limitati in alcune regioni.

FAQs

Kodi è legale?

Kodi, il solo software, è completamente legale e gratuito. Non si tratta dello strumento in sé, ma quello che fai con esso.

È possibile usare Kodi anche senza VPN?
Una VPN per Kodi mi protegge anche per altre attività?
Una VPN gratuita mi consente di accedere in modo sicuro ai contenuti torrent su Kodi?

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *